|

Volendo sintetizzare mi pare che via via questo governo mostri il Suo vero volto in specie nelle pieghe del decreto- finanziaria: tagli al budget sicurezza, eliminazione di norme di equita’ del decreto milleproroghe, falsa Robin Tax con conseguenze per gli utenti, tagli alla sanita’ e grandi parole  d”ordine ad effetto…

(quale lo stato di emegenza nazionale o le parole  d”ordine brunettiane che invece di andare a modificare l’organizzazione del lavoro nel pubblico si preoccupa di lanciare slogan salvo poi salvare gli enti inutili cassandone la prevista eliminazione, e si potrebbe continuare).
Di concreto solo  leggi "ad personam". Ora la norma contro una ben specifica ipotesi che consentiva l’assunzione a tempo indeterminato. Quali le reazioni? Sacconi e  Brunetta che da veri "Pilato" se ne lavano le mani(e mentre Sacconi vara un libro verde tanto vago quanto indefinito e dunque senza possibilita’ di giudizio perche’ comprende tutto ed il contrario di tutto) e la Confindustria che plaude. Non ci meraviglia la cosa, semmai ci meraviglia e addolora l’attendismo di una parte del sindacato(CISL e UIL) accanto all’ideologismo della CGIL. Ma CISL e UIL non sono in nulla-credo- debitori a Berlusconi…e allora donde deriva questa  sindacale condiscendenza(che il piu’ delle volte e’ silenzio, ed altre e’ imbarazzata ed ipocrita richiesta di chiarimenti?).

 
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

FACEBOOK

© 2008 - 2017 | Bene Comune - Logo | Powered by MEDIAERA

Log in with your credentials

Forgot your details?